Tutto e Niente

Poesie e riflessioni di uno che sprofonda nel mondo. Tra i 12 finalisti del concorso Fabrizio De' Andre' 2007, secondo classificato nel concorso "Trullo Pasolini" del 2008 e finalista del concorso Tindari Patti 2009, selezionato per le antologie "La Solitudine", "La Notte" e "La Follia" del collettivo Poesia&Rivoluzione

17.7.11

Casa nuova

Era la casa nostra
che stavo immaginando
pensavo a quello che
avremmo scelto insieme.
Ma tu hai scelto un altro
sognando il tuo futuro.
E io rimango zitto
col vuoto dentro
tirando su lenzuola
che non saprò riempire.
 Genova 17/7/2011

Etichette:

1 Commenti:

  • Alle 16 ottobre 2011 20:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

    Quando finisce un Amore, si soffre sempre...dimenticare é impossibile, col tempo si riesce a rilegare i ricordi, nella mente...ma é vero anche che il libro della Nostra Vita ha ancora tante pagine da riempire, e nuovi capitoli da iniziare...anche quando ci sembra troppo tardi...
    Tenere aperte le porte a qualsiasi forma d'Amore é la cura.

     

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page